^

18 settembre 2015

SEGNI DEL TEMPO: RICORREREI ALLA MEDICINA ESTETICA? - CON GALDERMA

 In questo istante sono in cucina, o meglio, davanti al mio laptop... scorro indietro tra le tante foto scattate durante gli scorsi mesi. Cancello tutti i formati raw per liberare un po' la memoria del mio hard disk (poverino, non ne può più). Rivivo tanti momenti, mi soffermo un attimo per capire se voglio davvero eliminare quella foto. Percepisco lo scorrere del tempo e vorrei che per un momento tutto si fermasse. Ho paura d'invecchiare.
Le prime rughe, i primi segni del tempo rivelano che di sorrisi e di pianti ne ho fatti tanti. A volte, quando mi guardo in certe posizioni, con determinate condizioni di luce, mi sembra di vedermi più vecchia. Sono davvero così? Credo che questa domanda se la siano fatta in tante e credo che avere paura di diventare diversa da ciò che sono sempre stata, in fondo sia normale; in realtà si tratterebbe di un'evoluzione di me, ma il mio "involucro" non è dello stesso avviso.
Scorro veloce e capito tra le foto del mio viaggio a Berlino, la scorsa primavera. Esito e passo alla foto successiva come se non me ne importasse nulla, e mentre fingo di guardare la nuova immagine mi domando:"Lo farò un giorno?"

Sono consapevole del fatto che la medicina estetica è il futuro. L'effetto naturale è ciò a cui mirano anche le case cosmetiche. Studiano nuove tecnologie per creare prodotti di make-up che rendano un effetto di pelle nuda e che donino le giuste luci al viso.
La chirurgia estetica, al contrario, sembra stia acquisendo un non so che di obsoleto ormai, tutti quei visi identici e deformati... Il costruito e l'artefatto è ormai obsoleto, privo di fascino, spesso e volentieri ridicolo.
Poi vengo colta da qualche paura:"E se le persone a me vicine mi giudicassero?"
In fondo Galderma è un'azienda conosciuta a livello mondiale, milioni di donne hanno utilizzato i suoi filler per trattamenti estetici, conta su una rete di medici estetici selezionati tra i più esperti, scelta da Sharon Stone... se l'ha fatto lei, perché non farlo anch'io?
Oggi sono felice del mio aspetto (sia esteriore che interiore), so, però (esteta come sono), che un domani farò una gran fatica ad accettare il decadimento della mia pelle. Forse un giorno prenderò l'ardua decisione, forse no. Quello che è certo è che il tempo avanza... e fa paura a tante di noi.

xoxo

Post in collaborazione con Galderma - #proofIRL #risultatinaturali #Galderma

Photography: Patrizio Lari

Nessun commento

Posta un commento

Commenta:

© 2013 Elena tee - Designed by smukkeberg