^

20 ottobre 2017

RECENSIONE GEL CONTORNO OCCHI CLARINS: Un gel fresco che mi ha stupito!






Troppo poco tempo, troppe cose da fare: questo il leitmotive delle mie giornate ultimamente. Quindi ho dovuto cercare qualcosa di “veloce” da usare per lo skincare, soprattutto per il contorno occhi. Dopo il mare ed il caldo avevo pelle secca anche nella zona occhiaie… immaginate che bellezza la mattina appena sveglia.
Ho provato il Gel contorno occhi Clarins ed ora vi racconto! 

Inci 
Aqua - rosa damascena flower water - citrus aurantium amara flower water - butylene glycol - glycerin carbomer - tromethamine - caffeine - propylene glycol - phenoxyethanol - ethylhexylglycerin - peg-8 - aloe barbadensis leaf juice powder - PEG-32 - citric acid - ginkgo bilbos leaf extract - benzyl alcohol - centaurea cyanus flower extract - sodium benzoate - potassium sorbate - chamomilla recutita matricaria flower extract - dehydroacetic acid - CI 4290/blue 1

Texture 
Gel molto leggero dal colore celeste chiaro 

Profumo
Privo di profumazione 

Formato
20ml 

PAO (period after opening)

Prezzo
38 euro sul sito Clarins

Cosa promette
Si presenta come un gel rinfrescante non grasso in grado di ridurre borse ed occhiaie grazie alla sua azione decongestionante, idratante e riposante, da usare anche sulle palpebre. Delicato per pelli sensibili.

Cosa mantiene
L’ho comprato con quella buona dose di scetticismo che mi accompagna ogni volta che provo un contorno occhi e lo uso da quasi 20 giorni.
Texture in gel molto piacevole perché leggera e di facile assorbimento che lascia la pelle morbida da subito e pronta per il trucco.
L’idratazione devo confermare è davvero buona e i risultati si sono visti veramente in pochi giorni usandola mattina e sera.
Valutare l’idratazione del contorno occhi è davvero facile: provate a passare il polpastrello nella zona perioculare prima e dopo qualsiasi trattamento specifico. Nel mio caso la pelle è risultata subito più morbida, luminosa ed elastica.

Realmente molto delicato per gli occhi anche per quelli sensibili come i miei in questo periodo di raffreddore. Ho potuto metterlo anche sulle palpebre senza alcun problema di rossore, bruciore agli occhi o lacrimazione. 

In cosa non mi convince
Mi sembra meno efficace come prodotto per le occhiaie e le rughe che, in questo periodo di utilizzo, non mi pare abbiano avuto miglioramenti significativi.

Rapporto qualità prezzo
Prezzo non basso per un contorno occhi, ma in realtà ne basta pochissimo e, di conseguenza, dura molto a lungo. Lo consiglierei? Assolutamente sì a chi ha bisogno di un super idratante, lenitivo, veloce e non grasso che sia realmente delicato per gli occhi sensibili e irritati.
Ingredienti come l’albicocca ed in concentrato di acqua di rose e l’Aloe fanno il loro dovere rendendo la zona perioculare più giovane e fresca.
Forse, invece, inviterei chi ha grosse problematiche di occhiaie a provare altri prodotti più specifici. 

Ragazze, fatemi sapere se lo avete usate anche voi e come vi siete trovate. Quale il vostro contorno occhi preferito?

A prestissimo per un’altra recensione!

xoxo


Photography: Elena Tee

2 commenti:

  1. Non sono purtroppo troppo costante con creme e cremine.. ma sto migliorando! con i contorno occhi non sono mai stata troppo fortunata ma già che non peggiori la situazione è un gran punto a suo favore ;) apparte gli scherzi hai mai provato quello del Uriage della linea isofill? niente di miracoloso ma io lo trovo bello idratante,levigante e rinfrescante, assorbe velocemente e devo dire che se usato regolarmente distende la zona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sonja, gli darò un'occhiata!

      Elimina

Commenta:

© 2013 Elena tee - Designed by smukkeberg