^

26 ottobre 2017

Recensione nuovo Eau de Parfum GUCCI BLOOM




E’ così, di profumi ne vorrei avere un numero illimitato, uno per ogni momento della giornata. Vorrei svegliarmi la mattina e spruzzarmi quello che penso possa rappresentare di più il mio stato d’animo, vorrei che gli altri intorno sentendo il mio profumo potessero in qualche modo immaginarsi come mi sento, potessero avere un’immagine di me, avvertire le mie stesse sensazioni. Chiedo troppo, lo so, ma è questo quello che desidero da un profumo ed è per questo che non ne ho mai uno solo. Ed anche nella stessa giornata, il profumo che metto la mattina, forse, la sera non mi “appartiene” più. 
Il mio impatto è dichiaratamente emozionale, ed anche con Gucci Bloom è stato cosi!

Formato
50 ml – 100 ml 
Prezzo
90 euro – 119 euro (sito Gucci)

Info
Questo profumo nasce dalla collaborazione fra Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, ed uno dei più famosi Maestri profumieri, Alberto Morillas. Il profumo, cosi come sottolineato nella sua presentazione, vuole rappresentare l’autenticità, la vitalità, la diversità delle donne che si distinguono per una femminilità naturale. La naturalezza di un giardino rigoglioso, dove si sprigionano le fragranze della Tuberosa naturale, la freschezza del Gelsomino, la nota cipriata del Rangoon Creeper, un fiore del Sud dell’India, usato per la prima volta in profumeria.

Suggestioni
E’ stato Patrizio a regalarmi Bloom, una sera. L’ho provato subito affascinata da un packaging particolare che mi ha colpito. Una bottiglia lineare, dalla superficie laccata e dal colore rosa tenue della porcellana. La mia mente mi ha portato davanti all’antica toeletta della nonna dove guardavo con aria sognante la sua scatola della cipria. Lucida, delicata, ma allo stesso tempo così meravigliosamente magica. In questo mio vagare sognante, ho voluto provarlo subito. Scoprire che la nota cipriata si sentiva davvero è stata un’emozione, un sentire vellutato, ma non smaccato, immerso fra l’avvolgente Tuberosa ed il Gelsomino che rende tutto fresco e femminile. Un profumo che si scopre a poco poco, dopo la prima nota più potente. Non è facile usare le parole con i profumi, ma le mie letture mi hanno aiutato. I latini dicevano “festina lente”, affrettati lentamente: due concetti antitetici per indicare un modo di agire sicuro, ma ponderato. Bloom è, così, un profumo immediato, ma che si svela con la grazia, la cautela e la freschezza tutta femminile.

Dedicato a chi …
a chi ama un profumo dalla personalità marcata, ma fresco e luminoso, per chi vuole farsi avvolgere, ma non sconvolgere. Polvere di cipria dopo il trucco…

xoxo


Photography: Elena Tee

2 commenti:

  1. Gucci is one of my favorite brands :) Nice post friend! Kisses.
    rampdiary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thank you my dear! I also love Gucci so much... ;)

      Elimina

Commenta:

© 2013 Elena tee - Designed by smukkeberg