^

20 novembre 2017

RECENSIONE SPAZZOLE WET BRUSH-PRO TRIO




Ragazze, parliamo di capelli, questa volta, però, non di shampoo, balsami o trattamenti, ma di… spazzole.
Una cara amica qualche giorno fa mi porta tre spazzole e mi dice che non potevo non provarle e recensirle perché lei aveva trovato la soluzione a tutti i suoi problemi con le due figlie dai capelli lunghi, ricci ed indomabili.
Sinceramente non ho questo problema con le bimbe, ma io, invece, amo sperimentare spazzole che non mi strappino i capelli, soprattutto da bagnati.
In realtà, leggendo bene non si trattava di prodotti indicati solo per capelli “difficili” da pettinare ed è stato un attimo metterle alla prova!

Vi racconto!

Nome
Detangle Professional versione ovale e rettangolare
Flex Dry Professional – Dual Flex technology

Prezzo
Qvc 26.50 euro (per il trio)

Cosa promette
Le spazzole Wet Brush sono un prodotto americano che si avvale del brevetto esclusivo Intelliflex, il sistema di setole intelligenti molto sottili, forti ma soprattutto molto flessibili. E’ proprio questa particolare flessibilità che permette alle setole di flettersi e raddrizzarsi come necessario per scivolare fra i nodi senza strappare, recare dolore e logorare la ciocca.
Le punte sono molto morbide e stabili e quindi indicate alle cuti più sensibili.
Le spazzole, inoltre, sono molto leggere, ergonomiche e studiate per essere usate anche sotto la doccia quando i capelli sono più vulnerabili e possono spezzarsi o rovinarsi con le odiate doppie punte. Anche l’asciugatura viene agevolata grazie a dei fori che si trovano sulla base della spazzola.

Cosa mantiene
Le due Detangle sono davvero spazzole morbide con setole lunghe e molto flessibili che danno la piacevole sensazione di massaggiare i capelli senza stressarli e tirarli. Ne sono rimasta colpita anche per la maneggevolezza, caratteristica molto importante per me che sono abituata a lavorare molto i capelli.
Devo dire però che quella che mi ha maggiormente sorpreso è stata la Flex Dry, una spazzola ergonomica, flessibile a tal punto da seguire i movimenti e la lunghezza dei capelli non solo grazie alle setole, ma anche alla sua struttura che si può piegare con estrema facilità. Il design “ventilato”, poi, rende più facile l’asciugatura rispetto alle spazzole normali e diminuisce molto l’effetto “elettrico” dei capelli.

In cosa non mi convince
Sinceramente non ho niente da dire di negativo, ma aspetto di testarle nel tempo per vedere se questa flessibilità rende meno resistente la spazzola e se le punte morbide vincono, a lungo andare, la battaglia contro il calore del phon.

Rapporto qualità prezzo
La mia amica le ha prese su Qvc in offerta, ma in generale non hanno prezzi esagerati per essere spazzole con caratteristiche specifiche ed esclusive.

Lo consiglierei?
Molto adatte a chi ha capelli ricci o molto sottili, quindi difficili da districare, ma anche a chi ha poco tempo e non sopporta la sensazione di dolore quando si spazzola velocemente a capelli asciutti o bagnati.

Voi, ragazze, quali spazzole usate? Avete qualche ultima scoperta da farmi provare?
A prestissimo per un’altra recensione!

xoxo


Photography: Elena Tee

Nessun commento

Posta un commento

Commenta:

© 2013 Elena tee - Designed by smukkeberg