^

06 febbraio 2018

La Mia Nuova Lavatrice: LG TWIN WASH



Ogni tanto vorrei farvi vedere il mio amico cesto dei panni sporchi e non solo per condividere con voi attimi di profonda disperazione, ma anche per capire se anche voi avete intrapreso una strenua lotta con questi alieni maleodoranti che cercano di prendere possesso della nostra casa in ogni momento della giornata. Perché non penserete mica che il mio cesto possa casualmente essere vuoto? Fosse mai che si potesse sentire solo! Capite bene che con due adulti, due bambine ed un cane in una casa non è proprio pensabile di vederlo vuoto questo benedetto cesto, anche se mi affanno a fare lavatrici di continuo. Perché noi donne, spero anche qualche uomo, viviamo con questo assillo (fra i tanti che ci accompagnano nelle nostre giornate): devo fare la lavatrice. Ma non solo, nella nostra mente super organizzata dobbiamo pensare anche a quando e a quale bucato fare per primo. Sarà meglio fare i bianchi o i colorati, le ragazze avranno le tute pulite, la biancheria è a posto? E poi, per non lasciare nulla al caso, ci domandiamo pure se è il caso di lasciare la lavatrice accesa in casa mentre noi non ci siamo, o se forse gli indumenti lavati lasciati in lavatrice tutto il giorno finiscono per avere un cattivo odore o rimanere troppo spiegazzati.

Quanto tempo ed energie sprecate o, per meglio dire, dedicati a cose che non si possono proprio elencare fra le più appaganti. Forse in quello spazio di tempo potremo fare anche qualcosa di altro, più significativo e coinvolgente… che ne dite?

Poi, un giorno, mi è arrivata da provare una lavatrice, ma non una fra le tante, non quelle che si vedono normalmente, è arrivata una sorta di miracolo della scienza e della tecnica di cui proprio non posso fare a meno di parlarvi.

Forse i miei continui piagnistei davanti al mio amico cesto dei panni sporchi sono stati ascoltati e qualcuno si è mosso a compassione e ha pensato di salvare me e, con me, molte altre donne?

Vi racconto, come sempre.

Lavatrice TWINWash – LG​
Classe energetica A+++
Carico 12 chili + 2
Prezzo € 3.499,00 (prezzo web Unieuro)
Dimensioni 120 cm x 60 cm

Cosa promette
La TWINWash nasce con l’intento di economizzare tempo grazie all’utilizzo di tecnologie esclusive ed innovative.
La TWINWash è il combo di una lavatrice da 12 chili a carica frontale ed una più piccola, posizionata nella parte sottostante, da due chili con carica dall’alto, che possono lavorare contemporaneamente o singolarmente. E’ possibile in questo modo scegliere di fare la parte più ingombrante dei nostri capi nella parte superiore con un determinato programma e scegliere di usufruire della parte inferiore per i capi delicati e più piccoli, come l’intimo, nella parte inferiore e con un programma specifico.

I programmi a disposizione sono moltissimi e si adattano a qualsiasi esigenza di tessuto e di trattamento. E’ possibile scegliere, ad esempio, il programma per capi poco sporchi, quello per la biancheria intima, l’intensivo per i vestiti dei bambini o per l’abbigliamento sportivo, ma anche un programma chiamato “Lavaggio a mano”, dedicato ai capi più delicati che non devono essere troppo stropicciati. La tecnologia Direct Drive consente, infatti, al cestello di muoversi in 6 direzioni diverse per avvicinarsi il più possibile al movimento delle mani adattandosi alle diverse necessità del tessuto. Ma non solo. Il sistema vapore, True Steam, unisce 3 tecnologie in una: l’Allergy Care per rimuovere dai capi fino al 99% dei batteri a soli 30 gradi, lo Steam Refresh per rinfrescare i vestiti in soli 20 minuti riducendo le pieghe e gli odori ed, infine, lo Steam Softener che utilizza il vapore per ammorbidire i capi senza l’utilizzo di sostanze chimiche, ideale per i bambini, ma soprattutto per i soggetti allergici.

La tecnologia innovativa della lavatrice TWINWash vanta, inoltre, l’esclusività del doppio motore Inverter Drive collegato direttamente al cestello senza alcuna cinghia o puleggia garantendo una maggiore durata nel tempo (la garanzia è di 10 anni), risparmio energetico e nello stesso tempo una silenziosità particolare.

L’applicazione SmartThinQ mette in comunicazione il nostro cellulare Android o iOS con la nostra macchina in tutte le sue parti permettendo di gestire la lavatrice anche da lontano. E’ possibile in questo modo avviare e monitorare l’andamento del lavaggio o fare, perfino, una sorta di ceck-up del sistema. Attraverso l’app è anche possibile scaricare una lunga serie di programmi aggiuntivi. Qualche esempio: un programma silenzioso, uno per i bordi delle maniche o per i colli.

Cosa mantiene
Questa lavatrice è una sorta di computer del lavaggio. Quando la si accende l’oblò dell’unità principale si illumina e vi si apre un mondo di programmi e di scelte. Occorre un po’ di impegno e non è proprio così intuitivo come potrebbe sembrare ed, infatti, la stessa Lg mette a disposizione un numero dedicato da chiamare per farsi assistere nei primi lavaggi.

Bisogna usarla per riuscire a comprenderne a fondo le caratteristiche ed i plus, quindi utilizzare un po’ di quel fatidico tempo che è stato proprio l’idea base della casa coreana nell’ideare la TWINWash. Devo dire, però, che almeno questo è tempo ben investito e alla lunga produce risultati gratificanti. Il primo fra tutti? La possibilità di fare due lavaggi contemporaneamente e con un programma che dura solo 49 minuti. E’ stata proprio questa la mia prima prova: lenzuola e accappatoi nella parte superiore, intimo e magliette delle bimbe nella parte di sotto con la scelta del trattamento vapore Allergy care per eliminare i batteri, davvero utilissimo per chi, come mia figlia Ginevra, ha la pelle molto sensibile. La tecnologia True Steam, infatti, è davvero performante. Pensate che possiamo rinfrescare i vestiti non particolarmente sporchi con un programma di soli 20 minuti che, sempre grazie al vapore, riduce pieghe ed odori.

Ogni giorno scopro cose nuove, come la possibilità di fare un mini lavaggio anche solo per 3 capi, oppure poter aprire l’oblò dell’unità superiore con il lavaggio in corso per aggiungere quel maledetto capo (fondamentale alla vita) che ci siamo dimenticate nell’amico cesto.

Particolare l’attenzione dedicata da Lg al consumo energetico e dell’acqua. Entrambi vengono ridotti in maniera considerevole e soprattutto il dispendio dell’acqua è circoscritto dall’utilizzo del Turbo Wash, una sorta di doccia che viene fatta sui capi grazie a spruzzi d’acqua e ad un movimento filtrante con un programma di soli 49 minuti. Gli indumenti escono più morbidi e decisamente meno bagnati del normale, quindi si asciugano più velocemente.

Indubbiamente si guadagna tempo con il lavaggio combinato, anche grazie alla possibilità di gestirlo in remoto tramite app, ma, secondo me, non è tanto il tempo risparmiato quanto la qualità del tempo impiegato che fa la differenza in questa super lavatrice rendendola veramente diversa dalle altre. Tempo impiegato per lavare i tuoi capi al meglio, con procedimenti innovativi ed esclusivi e possibilmente, ecofriendly.

Un consiglio per chi leggendo questo post è stato incuriosito da questa possibile nuova vostra amica del cuore: andare sul sito LG purtroppo non vi aiuterà particolarmente a capire le performance di questa macchina. Se volete chiedete a chi ce l’ha e la usa, ed io chiaramente vi aiuterò molto volentieri perché solo così potrete fare la vostra scelta con consapevolezza.

La consiglierei?
La TWINWash è una lavatrice super tecnologica ed innovativa con un prezzo elevato che mi sentirei di consigliare a chi vuole investire sulla qualità: qualità nelle prestazioni, qualità del tempo, qualità della vita che ne è inevitabile conseguenza.



Prodotto gentilmente offerto da LG Italia

2 commenti:

  1. Questa lavatrice è veramente una figata! Peccato per il prezzo e che io abbia casa piccola e non saprei materialmente dove metterla...
    A proposito, presto avremo un nuovo home tour?? ;-)
    Bellissimo post Elena!

    RispondiElimina
  2. Semplicemente meraviglioso <3

    RispondiElimina

Commenta:

© 2013 Elena tee - Designed by smukkeberg